In questa pagina troverete prima alcune Citazioni che condivido sulla Fotografia che e poi qualche Foto del sottoscritto che nel corso degli anni è stata pubblicata su alcune riviste abbastanza note:

Alcune Citazioni che condivido:

Mi piace concentrare e semplificare il mondo in bianco e nero, é più simile alla mia natura. Posso esprimere meglio e più liberamente le mie emozioni, posso tenerle sotto controllo ed i risultati sono surreali e semi astratti (Fan Ho)

Personalmente penso che ognuno debba scegliere il proprio stile, fate quello che vi piace fare e non smettete mai di sperimentare (William Klein)

- Chi insegue il bello fine a se stesso non può che replicare, con minime variazioni, un modello e questa è una cosa che mi annoia, perché quello che mi affascina è il progetto, cioè la capacità di raccontare (Nino Migliori)

Per un vero fotografo una storia non è un indirizzo a cui recarsi con delle macchine sofisticate e filtri giusti. Una storia vuol dire leggere, studiare, prepararsi. Fotografare vuol dire cercare nelle cose quel che uno ha capito con la testa. La grande foto è l’immagine di un’idea (Tiziano Terzani) 

- La macchina fotografica è uno strumento semplice, anche il più stupido può usarla, la sfida consiste nel creare attraverso di essa quella combinazione tra verità e bellezza chiamata Arte (Isabel Allende)

- Attraverso il mirino colui che fotografa può uscire da sé ed essere "dall'altra parte", nel mondo, può meglio comprendere, vedere meglio (Wim Wenders).  

- L’assoluta facilità con cui possiamo produrre una immagine banale porta spesso ad una totale mancanza di creatività (Ansel Adams).

- Non esiste la fotografia artistica. Nella fotografia esistono, come in tutte le cose, delle persone che sanno vedere e altre che non sanno nemmeno guardare (Nadar).

- Di sicuro, ci sarà sempre chi guarderà solo la tecnica e si chiederà “come”, mentre altri di natura più curiosa si chiederanno “perché” (Man Ray).

- Si può mentire con le fotografie. Si può persino dire la verità, per quanto ciò sia estremamente difficile. Il luogo comune vuole che la fotografia sia lo specchio del mondo, ma io credo che occorra rovesciare il concetto: il mondo è lo specchio del fotografo (Ferdinando Scianna).

- Io credo all'astrattismo, per me l'astrazione è un modo di avvicinarsi ancora di più alla realtà. Non mi interessa tanto documentare quello che accade, quanto passare dentro a quello che accade (Mario Giacomelli).

- Quando è ben fatta, la fotografia è interessante. Quando è fatta molto bene, diventa irrazionale e persino magica. Non ha nulla a che vedere con la volontà o il desiderio cosciente del fotografo. Quando la fotografia accade, succede senza sforzo, come un dono che non va interrogato né analizzato (Elliott Erwitt) 

- Chi non sa fare una foto interessante con un apparecchio da poco prezzo, ben difficilmente otterrà qualcosa di meglio con la fotocamera dei suoi sogni (Andreas Feininger) 

Si fotografa per dire qualcosa, non per eseguire un compitino che dimostri a noi stessi e alla cerchia dei nostri amici che quattro stupide regolette in croce le abbiamo capite e le sappiamo applicare al nulla che stiamo fotografando (Roberto Morosetti)

Quando faccio una fotografia non ragiono: anche se ti posso concedere che ho ragionato prima (Pepi Merisio)

I visionari formano un ordine a parte, singolare, indeterminato, in cui prendono posto talenti diversi e fors’anche espressioni ineguali. Fanno trapelare talvolta ciò che vi è di più ardito e di più libero nella genialità creatrice. (Henri Focillon)

La creatività è più importante della conoscenza. La conoscenza è limitata, mentre la creatività abbraccia il mondo stimolando il progresso e dando impulso al futuro. (Albert Einstein)

 Io non guardo, io vedo. Sono due cose ben diverse. (André Kertész)

- La fotografia, come la scrittura, ha una sua ambiguità, un suo lessico, una sua logica interna e quindi la fotografia non deve essere una semplice fotocopia della realtà. (Luigi Ghirri)

- Saper vedere oltre è un dono prezioso che va preservato e per nessun motivo può essere barattato con la voglia di omologazione alla ricerca del successo e del consenso a tutti i costi (Andrea Gasparro)

Vorrei essere ricordato molto di più per una visione totale, piuttosto che per poche, perfette, singole immagini (Ernst Haas)

PUBBLICAZIONI

In questa pagina alcune mie foto, che nel tempo, sono state pubblicate su  Riviste in Italia ed all'Estero o su Siti specializzati. 

Foto pubblicate sulla rivista "Note Fotografiche" nel Gennaio 2017

Foto pubblicate sul sito del Cupolone - http://www.gfcupolone.net/portfolio-articoli/andrea-gasparro/

Foto pubblicate sul sito Bestselected - http://www.bestselected.it/andrea-gasparro-gallery.html

Mie Foto pubblicate su Vogue e National Geographic

Omino della Pioggia

Foto all'opera di Folon a Firenze (nella rotonda davanti all'ex Teatro Tenda). Un mio scatto del 2006. 

Abitare oggi

Incastri

Costrizioni

Deserti Urbani

Piccoli Uomini

Sosta

Lac de Joux

Il Quinto Stato

Spicchi di cielo

Facciate Colorate

Scale

Ombre

Torri Moderne

Solleone

Percorsi

Angoscia

Ombra

Calatrava

Oppressione

Angoli

Scale e Colori

Propensioni Aeree

Alla Fermata

Scendendo

Alla Stazione

Gabbia

Alter Ego

Orologio

FOTOCULT - Ottobre 2015


Imbrunire sul Lago

Nebbie

Autunno in Chianti

Lago di Misurina

Laghetto Alpino

Cromatismi

Periferie Colorate

Alcune foto di grandi Fotografi

(Mario Giacomelli) - Di Giacomelli amo tutto, ma i Pretini mi colpiscono molto

(William Klein) - La sua New York e i suoi mossi li adoro da sempre

(Henri Cartier-Bresson) - Questa è senz'altro una delle mie preferite